COMUNICAZIONE IMPORTANTE

Cari Amici,

è con estremo dispiacere che vi comunichiamo la cancellazione dell’evento “Pinnata dell’Adda 2020”.

Una manifestazione a cui il Bergamo Diving Center ha dedicato energie e risorse per ben 28 edizioni, e a cui avremmo voluto dedicarne di ulteriori per la 29ima, prevista per l’ultima domenica di giugno 2020.

L’emergenza sanitaria che tutti noi stiamo fronteggiando, ci impedisce di realizzarla nei tempi previsti e soprattutto con gli standard di qualità e sicurezza necessari e che hanno sempre contraddistinto le precedenti edizioni.

Confidiamo che la situazione di difficoltà possa cessare al più presto, consentire a tutti noi appassionati di ritrovarci e godere delle bellezze del Parco dell’Adda e al Bergamo Diving Center di programmare l’edizione 2021 della “Pinnata dell’Adda”.

Cordiali saluti a tutti!

La Pinnata dell'Adda

L’evento consiste nel percorrere in nuoto pinnato i circa 5 chilometri del fiume Adda che separano la centrale idroelettrica Esterle di Porto d’Adda dal “laghetto di Trezzo”, prospiciente la storica centrale idroelettrica Taccani di Trezzo d’Adda.

La manifestazione si svolge nella mattinata dell’ultima domenica di giugno o della prima di luglio, in base a necessità organizzative.

Il percorso può essere affrontato in maniera ludica, con lo scopo di trascorrere una giornata in allegria e soprattutto in un ambiente incontaminato e di straordinaria bellezza, o in maniera agonistica (a partire dall’edizione 2020) cercando di percorrere i 5 chilometri nel più breve tempo possibile.

Il Bergamo Diving Center, in collaborazione con il comune di Trezzo sull'Adda, si occupa dell’organizzazione dell’evento, degli aspetti logistici e della sicurezza sul tracciato

INFORMAZIONI GENERALI

Il ritrovo è sito presso il lungo fiume che costeggia l’ansa dell’Adda di fronte alla sede della Canottieri Trezzo.

Lo stand del Bergamo Diving Center accoglie i partecipanti e qui si procede con le formalità dell’iscrizione. I partecipanti vengono poi accompagnati alla partenza con i mezzi messi a disposizione della società. L’entrata in acqua avviene all’altezza della centrale idroelettrica di Esterle, nel comune di porto d’Adda. La partenza viene avviene secondo orari e modalità comunicate in sede di iscrizione.

Il percorso è a favore di corrente quindi è possibile, per prendere fiato o più semplicemente per ammirare lo straordinario panorama, lasciarsi trasportare.

Dopo circa 5,5 chilometri si giunge all’arrivo, posto poco distante dall’area di ritrovo, dove il personale di supporto fornisce assistenza all’uscita se necessario.

L’organizzazione mette a disposizione spazi dove riporre il proprio vestiario e docce all’aperto.

Ulteriori informazioni vengono fornite in prossimità dell’evento.

L'arrivo ed il percorso